Cineforum “7 minuti”

MARTEDI’ 27 febbraio h.18.30 in via del bosco 52a il Collettivo Tilt-Rap organizza la proeizione del film “7 Minuti”

Un consiglio di fabbrica, una decisione da prendere.
Rinunciare a 7 minuti di pausa o dover temere per il proprio posto di lavoro.
Cosa significa questa scelta per undici donne, operaie dai vissuti eterogenei, compresse tra il ricatto occupazionale e un mondo lavorativo che non può diventare ancora più spietato. Un quadro che ci rimanda alle situazioni che viviamo ogni giorno e di cui fanno la spesa l’erosione delle nostre vite, la scansione del nostro tempo, il nostro stipendio, i nostri diritti.
Come siamo arrivat* a questo punto?
Cosa possiamo fare per uscirne?

“7 minuti”, un film del 2016 di M. Placido con Cristiana Capotondi, Ambra Angiolini, Fiorella Mannoia, Violante Placido, Ottavia Piccolo, Clémence Poésy, Maria Nazionale, Balkissa Maiga, Luisa Cattaneo, Erika D’Ambrosio, Sabine Timoteo.


#èsfruttamento
Siamo partit* dalla necessità di raccogliere le nostre storie per ricostruire il quadro di sfruttamento complessivo nel quale viviamo e che miriamo a sovvertire. Questo martedì questo percorso continua tramite un cineforum. Per questo appuntamento vogliamo continuare con un film che ben rappresenta i piani delle diverse lotte nelle quali la nostra vita lavorativa si articola per da questo organizzare la nostra risposta. Tra questi piani la questione di genere è centrale, sia per il processo di adeguamento delle condizioni di lavoratori e lavoratrici a quelle delle categorie più oppresse, sia per le varie forme di oppressioni in cui si articola il patriarcato: ricatti, molestie, violenze.

Non vogliamo più dover scegliere tra proposte elaborate da altr* ricercando il meno peggio e la possibilità di campare a stento. Vogliamo autodeterminarci, vogliamo tornare a decidere davvero sulle nostre vite.

 

This entry was posted in Iniziative, Segnalazioni. Bookmark the permalink.