Appuntamento per enodissidenti e gastroribelli

gastroribelli

Il GAS Mostarda di Trieste organizza una serata di degustazione vini della comune libertaria Urupia per presentare e promuovere la loro campagna “Ama la vite” per l’impianto di un nuovo vigneto di uve chardonnay, primitivo e malvasia nera. L’iniziativa vuole essere la prima di una serie di appuntamenti per “enodissidenti e gastroribelli”, per riprendere la terminologia cara a Luigi Veronelli, coinvolgendo anche i produttori locali per sviluppare una rete di relazioni che agevoli l’incontro con i consumatori e favorisca la conoscenza reciproca.
Perché iniziare dal vino? Perché “il vino è sovversivo in virtù del suo essere testimonianza di varietà e differenza in un’epoca di omologazione globalizzante, come lo è nella sua dimensione di racconto della terra;
è dissidente quando è espressione di una filosofia produttiva o di un approccio commerciale non piegato alle esigenze di marketing, quando rifiuta il ruolo di status symbol che molti vorrebbero attribuirgli;
è ribelle perché è concepito in aperta e dichiarata contrapposizione con mode e tendenze, per l’ostinazione contadina che lo contraddistingue o semplicemente perché è il vignaiolo a esserlo” (Marco Arturi “Guida al vino critico” / Officina Enoica).
La proposta non è certo quella di finire a “tarallucci e vino”, ma di rovesciare il paradigma prendendo “tarallucci e vino” proprio come punto di partenza per riappropriarci dei prodotti dell’agricoltura contadina e dell’artigianato.“Ci hanno costretto a mangiare e bere la merda, con l’affidamento a pubblicitari più o meno visibili, senza conoscenza e coscienza. Come tanti altri, molto più giovani di me, ho capito che l’unica arma di cui siamo in possesso è la disobbedienza. L’alimentazione diventa il punto centrale – rivoluzionario, sovversivo, eversivo – della nostra lotta” (Luigi Veronelli).

E ad accompagnare gli ottimi vini di Urupia, oltre a degli appetitosi formaggi di produttori locali e altri stuzzichini, una ricca selezione musicale a tema suonata dal vivo dal nostro Georges Brassens, pei amici Jure.
Se per caso avete preso altri impegni per giovedì sera non vi resta che annullarli!!!

Posted in Iniziative | Leave a comment

23 maggio manifestazione regionale antifascista e antimilitarista

antifa2

 FOTO, VIDEO E REPORT

Condividiamo l’appello dell’Osservatorio regionale antifascista del FVG il 23maggio tutti/e a Gorizia
Appello per una Manifestazione Regionale Antifascista e Antimilitarista a Gorizia per il 23maggio 2015

Il 24 Maggio di cent’anni fa l’Italia entrò nella I guerra mondiale e i fascisti del terzo millennio scelgono questo giorno di vergogna per ribadire il loro slogan demenziale: “alcuni italiani non si arrendono”; infatti per sabato 23 Maggio, Casa Pound ha convocato un corteo nazionale a Gorizia.

È degno dei fascisti celebrare milioni di morti, inviati al macello per il riassetto di quei poteri che subivano prima e subirono ancora dopo nelle loro vite.

Proprio i fascisti sono sempre stati e sempre saranno i migliori alleati di quegli stessi poteri: le prime azioni squadriste furono proprio contro gli scioperi e le autorganizzazioni popolari per garantire gli interessi e i profitti di quei poteri, o contro gli sloveni, in queste terre, per creare il mito di una identità nazionale contro “i barbari”.

“Risorgi, combatti e vinci”, dice Casa Pound: a parte il fatto che ben poco fu vinto e molta ignominia ricade ancora sul comportamento dei “generali” sadici che mandarono al macello seicentomila persone, certamente non si trattò di un risorgimento perché in quella guerra e dalla sua mitologia nazionalista e razzista si propagarono poi i prodromi e le radici lunghe del fascismo e degli orrendi crimini di cui si macchiò poi lungo questi confini.

Continue reading

Posted in Iniziative | Leave a comment

Presentazione di “Black Hole” uno sguardo sull’underground italiano+Dj set+buffet vegan

downloadVenerdì 8 maggio
presso la sede del Gruppo Anarchico Germinal
via del Bosco 52/A


dalle 19 Dj set con Maria Randagia e il Caiordo
e buffet vegan a sostegno dell’iniziativa

Alle 20.30 presentazione e proiezione del dvd

BLACK HOLE, UNO SGUARDO SULL’UNDERGROUND ITALIANO

è un viaggio che ci porta nei meandri più reconditi della storia delle contro-culture del nostro paese, realtà famose come misconosciute che compongono un puzzle perfetto che ci fa abbracciare in un unico sguardo tutto ciò che compone questo oscuro mondo.

Una mappatura, qualitativa e non quantitativa che attraverso un arco di tempo vasto, dalla fine degli anni ’60 ad oggi, tra tutti quegli elementi che compongono le diverse realtà musicali e artistiche: non solo le due scene underground per eccellenza, il punk e l’hip hop con tutte le loro contaminazioni, ma anche tutti quei fenomeni culturali esplosivi che hanno contribuito a creare un immaginario collettivo con i loro luoghi di diffusione come festival musicali, centri sociali e spazi occupati, le radio libere.

Più di ottanta intervistati che attraverso i loro ricordi e punti di vista ci raccontano quarant’anni di autoproduzioni e di Do It Yourself: dai vinili di etichette musicali indipendenti alla carta stampata delle fanzine, dalle musicassette alla serigrafia, dai video alle webzine, senza dimenticare writerz, graffiti e tatuaggi e scelte di vita come veganesimo e lotte ambientaliste.

Questo saggio si snoda da nord a sud, passando non solo per le principali città italiane, ma per tutti quei luoghi che, anche se secondari sulla carta geografica, sono sempre stati un fulcro di diffusione d’underground, un viaggio che va anche oltre i confini nazionali, nei racconti dei tour dei protagonisti di queste scene sui palchi di tutto il mondo, dall’Europa agli Stati Uniti sino al Giappone.

http://www.blackholeunderground.it/

Posted in Iniziative | Leave a comment

1 maggio di nuovo in piazza!

solidarity

 

FOTO E REPORT

 

 

 

1 MAGGIO ANARCHICO, LIBERTARIO E ANARCOSINDACALISTA

Divisi siamo nulla – Solidali siamo tutto

Senza razzisti, padroni, governi e repressione

h.9.00 campo san giacomo

Spezzone al corteo con musica e percussioni.

Arrivo in piazza della borsa dove ci saranno:
-assemblea con microfono aperto
-banchetto informativo
-mostra sulle origini del primo maggio
-materiale NO Expo
-cantata con le “Voci arcutinate”-coro sociale

Odsek prvomajskega sprevoda z glasbo in tolkali
Prihod na Borzni Trg kjer bodo:
-skupščina z odprtim mikrofonom
-informativna stojnica
-razstava o nastanku prvega maja
-materjal NO Expo
in še drugo…program je v obdelavi
V kratkem tudi prevod letaka katerega bomo razdajali na sprevodu:
Proti rasistom, gospodarjem, vladam in represiji
solidarni zmoremo vse, ločeni ničesar

Di seguito il volantino che diffonderemo al corteo:

Continue reading

Posted in Iniziative | Leave a comment

25 aprile fuori dalla risiera

25aprile2015trieste-1

 

 

 

 

 

Qui trovate foto e report sul 25 aprile.

Posted in Iniziative | Leave a comment

Trieste: aperitivo antirazzista

cavanaantifa1

Nonostante  il tempo inclemente e il freddo molto buona la partecipazione all’aperitivo antirazzista indetto da “Trieste antifascista e antirazzista” organizzato sabato 18 aprile in Cavana per esprimere solidarietà ai ragazzi del Kebab in v.Venezian vittime la scorsa settimana di una miserabile provocazione da parte di un gruppo di fascistelli. L’iniziativa è parte di un percorso che mira a contrastare il risorgere in città di formazione fasciste e razziste. Musica, volantinaggio e materiale informativo hanno animato la piazza per alcune ore. Prossimo appuntamento il 25 aprile fuori dalla Risiera! (tratto da Info-action.net)

Posted in Iniziative | Leave a comment

SCUOLA LIBERTARIA? SI’ GRAZIE

scuolalibertaria
In tutta Italia (ma non solo) si assiste al fiorire e all’organizzarsi, tra di loro, di scuole libertarie.
Più o meno grandi, dislocate un po’ ovunque sul territorio, coprono le esigenze di bambin*/ragazz* di età diverse, sono gestite in modo differente, ma tutte mettono al centro del loro “essere scuola” non più la programmazione burocratica, l’orario dettagliato e inamovibile, la suddivisione rigida per età e materie, bensì le esigenze reali di conoscere e socializzare di bambini e bambine.

Perciò siete invitati ad un incontro su queste tematiche presso la sede del Gruppo Anarchico Germinal in via del Bosco 52/a.

VENERDI’ 17 IN VIA DEL BOSCO 52A
Saranno presenti per farci conoscere le loro attività Thea Venturelli della scuola nata all’interno della Comune Urupia nel salento e Gabriella Prati della scuola “I Saltafossi” in provincia di Bologna.

Dalle 19.30 buffet a sostegno dell’iniziativa

alle 20.30 l’incontro

https://urupia.wordpress.com/2014/02/04/la-chiameremo-scuola/

https://associazionemerzbau.wordpress.com/

educazionelibertaria.org

Posted in Iniziative | Leave a comment

Mercoledì 8 cena solidale per la Federazione Anarchica Milanese

IN VIA DEL BOSCO 52/A alle 20.30

10830783_808349809222485_1804194305644759174_o

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Continue reading

Posted in Iniziative | Leave a comment

Banchetto antimilitarista solidale con la lotta NO MUOS

no-muos

FOTO DEL BANCHETTO

VENERDI’ 3 APRILE 

Dalle 16 alle 19 in via delle Torri

banchetto informativo antimilitarista e

solidale con la lotta NO MUOS in Sicilia

 

Posted in Iniziative | Leave a comment

RICOSTRUIRE KOBANE Serata di solidarietà e raccolta fondi

kobaneweb

REPORT INIZIATIVA

Dopo mesi di combattimenti la città curda di Kobane è stata finalmente liberata dall’occupazione dell’IS. Ora può iniziare la ricostruzione, e con essa la prosecuzione dell’esperimento di autogoverno territoriale detto “confederalismo democratico” basato sul federalismo, sull’ecologismo e il femminismo.

Per sostenere Kobane e tutta la regione della Rojava serve il sostegno di tutti e tutte noi.

 

Continue reading

Posted in Iniziative | Leave a comment