NO AI CPR IN FVG NE’ ALTROVE!

Report e foto.

Il decreto Minniti-Orlando (https://bit.ly/2mbNZsQ) sulla protezione internazionale e l’immigrazione (2017) prevede, tra le altre cose, l’estensione della rete dei centri di detenzione di migranti “irregolari”.
I Centri permanenti per il rimpatrio (CPR) sostituiscono i CIE (Centri di identificazione ed espulsione), aumentandone il numero: l’obiettivo della legge è la creazione di 20 CPR (uno per regione), per un totale di 1.600 posti. I CPR – come già i CIE e i CPT – sottopongono a regime di privazione della libertà per il solo fatto di non possedere un permesso di soggiorno. Chi viene rinchiuso nei CPR si trova in uno stato di detenzione, privata/o della libertà personale e sottoposta/o ad un regime di coercizione, subendo giornalmente vari tipi di soprusi da parte dei dipendenti delle cooperative e delle imprese che gestiscono e speculano sui CPR.

Continue reading

Posted in Generale, Iniziative, Segnalazioni | Leave a comment

Striscione di fronte alla mostra della Fondazione Benetton

Nella serata di oggi è apparso uno striscione davanti al “Salone degli Incanti” di Trieste dove la fondazione Benetton ha allestito la mostra “Join the Dots/Unire le distanze”. Qualcun@ ha voluto ricordare il sangue versato dalla comunità Mapuche per difendere le sue terre dalla speculazione del gruppo Benetton.

 

Lo stesso striscione era stato esposto durante un presidio solidale al popolo mapuche e contro Benetton nello scorso gennaio.

Posted in Generale, Iniziative | Leave a comment

Presidio antirazzista

Presenza del Gruppo Anarchico Germinal e del Coordinamento Libertario Isontino alla manifestazione antirazzista di oggi a Trieste. I compagni e le compagne erano presenti con tre striscioni e diffusione di Umanità Nova ed hanno scelto di stare al lato della piazza per marcare la differenza del nostro antirazzismo con quello di altri/e presenti in piazza in particolare con il Pd purtroppo presente con le sue bandiere.

Posted in Generale, Iniziative | Leave a comment

Presidio antirazzista e iniziativa sotto il carcere.

Due gli appuntamenti questa settimana ai quali saremo presenti.
Mercoledì 29 Agosto ore 18.00
Presidio antirazzista
davanti alla
Prefettura (Salvini)
ed al Palazzo della Regione (Fedriga)
Sabato 1 settembre a Trieste davanti al Coroneo, dalle 17.
presidio-djset anticarcerario in solidarietà con Kabu.
Posted in Iniziative, Segnalazioni | Leave a comment

DIBATTITO – ORGANIZZAZIONE DI MOBILITAZIONI REGIONALI CONTRO L’APERTURA DI UN CPR


I CPR – come già i CIE e i CPT – imprigionano le persone per il solo
fatto di non possedere un permesso di soggiorno. Chi viene rinchiuso in un CPR si trova in uno stato di detenzione, privata/o della libertà personale e sottoposta/o a un regime di coercizione e subisce giornalmente vari tipi di soprusi da parte dei dipendenti delle
cooperative e delle imprese che gestiscono e speculano sui CPR. La finalità della reclusione nei CPR è formalmente il rimpatrio, opzione inaccettabile per chi si è trovata/o costretta/o a giocarsi la vita per attraversare frontiere; più in generale, la finalità dei CPR è
rafforzare il mantenimento di tutta la comunità di non cittadine/i in
una condizione di inferiorità legale, terrore, ricattabilità e
sfruttabilità: a questo si aggiunge la volontà dello Stato di
legittimarsi come “protettore” dei cittadini italiani dalla “minaccia
della criminalità straniera”.DIBATTITO – ORGANIZZAZIONE DI MOBILITAZIONI REGIONALI CONTRO L’APERTURA DI UN CPR.

Continue reading

Posted in Generale, Iniziative, Segnalazioni | Leave a comment

Ogni anima muore, proiezione e dibattito

Il Collettivo TILT organizza:

Proiezione di “Ogni anima muore / Elegia per Majid” di Ottavia Salvador e dibattito venerdì 20 luglio, alle 18:30, al c.a. Germinal (via del Bosco 52/A, Trieste) con la partecipazione della regista.
_____

Il decreto Minniti-Orlando (https://bit.ly/2mbNZsQ) sulla protezione internazionale e l’immigrazione – approvato col meccanismo della fiducia nell’aprile 2017 – prevede, tra le altre cose, l’estensione della rete dei centri di detenzione di migranti “irregolari”. I Centri permanenti per il rimpatrio (CPR) sostituiscono i CIE (Centri di identificazione ed espulsione), aumentandone il numero: l’obiettivo della legge è la creazione di 20 CPR (uno per regione), per un totale di 1.600 posti.

Attualmente sono 5 i CPR aperti in Italia: Bari, Brindisi, Ponte Galeria (Roma), Palazzo San Gervasio (PZ) e Torino. In alcune città dove si intende aprire un CPR – come Montichiari (BS) e Modena – le persone migranti e native hanno creato reti di opposizione e mobilitazioni sul territorio per impedirne l’apertura. In FVG, il presidente Fedriga ha dato la disponibilità all’apertura di più di un CPR, accogliendo il sostegno dei sindaci di Trieste, Udine e Gorizia. Tuttavia, è probabile che la scelta sia ricaduta su Gradisca d’Isonzo, dove c’è un ex CIE ora parzialmente utilizzato come CARA (Centro di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati). Il CPT/CIE di Gradisca era stato aperto nel 2006 nonostante il lungo lavoro di opposizione portato avanti precedentemente, era stato chiuso nel 2013 grazie alle rivolte portate avanti dai migranti rinchiusi al suo interno.

Continue reading

Posted in Iniziative, Segnalazioni | Leave a comment

Presentazione del libro “Oro rosso”

Quando si parla di lavoro nei campi si parla anche del lavoro delle donne. Si parla di sfruttamento, ricatti e molestie sessuali, di violenze verbali e fisiche.Oro Rosso. Fragole, pomodori, molestie e sfruttamento nel Mediterraneo(Settenove 2018) è il reportage di Stefania Prandi sulle donne che raccolgono e confezionano il cibo che arriva sulle nostre tavole. Un racconto che parla delle vite delle molte lavoratrici, che raccolgono e confezionano il cibo che arriva sulle nostre tavole tra la sopravvivenza quotidiana, resistenza alla violenza, coraggio delle denunce che, malgrado gli sforzi, cadono nel vuoto.

Si snoda in tre paesi affacciati sul mare Mediterraneo: Italia, Spagna e Marocco, tra i maggiori esportatori di ortaggi e frutta in Europa e nel mondo. Qui, le braccianti, non solo sono pagate meno degli uomini e costrette a turni estenuanti, ma vengono molestate sessualmente, ricattate, subiscono violenze verbali, fisiche e stupri.

Continue reading

Posted in Iniziative, Segnalazioni | Leave a comment

Non-mercatino di luglio: dono scambio e baratto

Quante volte ci ritroviamo con oggetti di cui davvero non sappiamo che fare? Ma quante volte non possiamo permetterci quelli che ci servono o che vorremmo?
Compriamo, spendiamo, consumiamo, buttiamo… Noi proviamo a proporre un altro modo: la piazza dello scambio e del dono, all’insegna della solidarietà e libero dal denaro; partecipate, portando quello che avete dimenticato negli armadi di casa,
oggetti, libri, vestiti e quant’altro: se per voi sono cose inutili, potrebbero invece fare la differenza nella vita di qualcun altro!

Ognuno si organizzerà autonomamente il suo “spazio espositivo” e alla fine della serata si riporterà a casa quello che gli è rimasto di non scambiato o donato.

IN CASO DI MALTEMPO CI SPOSTIAMO IN VIA DEL BOSCO 52/a
GAS MOSTARDA TRIESTE

Per info: gasmostardats@gmail.com

Posted in Iniziative, Segnalazioni | Leave a comment

Rebeca Lane – Obsidiana Tour

Mercoledì 04 luglio NON UNA DI MENO – Trieste ha il piacere di dedicare una giornata alla cultura Hip Hop in una delle piazze centrali della città.

ORE 18.00
-“Le donne nell’Hip Hop – Tra Rap e Sessismo” dialogo tra McNill e Rebeca Lane con Nudm-Ts

ORE 20.15
-Cypher con Dj Zase
-McNill
-Gergo
-Jay Rah
-Chico

-Hosted – La Gabriellina

ORE 21.30 – Concerto Rebeca Lane + Zaki – Obsidiana tour

L’HipHop esiste e resiste da oltre 40 anni, si è espanso in tutto il mondo quasi fosse un’esigenza condivisa, è sicuramente uno tra i movimenti artistico-culturale più duraturi ed influenti.
Questo evento nasce dal bisogno di confrontarsi su un importante aspetto specifico dell’HipHop: il Rap come strumento di azione sociale che sa riconoscere il potere della parola e fa del microfono l’arma condivisa di un sentire comune.
Un rap che sa essere uno strumento di denuncia delle dinamiche di potere, mezzo attraverso il quale fare antifascismo, antirazzismo e antisessismo secondo una prospettiva femminista.

Continue reading

Posted in Iniziative, Segnalazioni | Leave a comment

Migrazioni e confini: Šid

GIOVEDI’ 27 giugno h.19 in campo san giacomo (in caso di maltempo in via del bosco 52a) organizza il Collettivo Tilt-resistenze autonome e precarie

“Al confine tra Serbia e Croazia (Šid) non c’è troppa speranza o futuro. Molte persone migranti vivono nei campi di grano e nelle case abbandonate, circondate da spazzatura, senza cibo, senza acqua, senza condizioni igieniche. Afgani, pakistani, marocchini che cercano ogni giorno di attraversare il confine, rischiando la vita …una, due, tre, venti volte, cinquanta volte, con qualunque mezzo per cercare di arrivare in Europa. Alcuni tentano di attraversare il confine a piedi, altri nascosti nei camion o nei treni, finiscono mutilati o morti, senza che nessuno lo sappia. Invisibili prima e dopo la loro morte. Giorno dopo giorno le persone si ritrovano in un limbo di disperazione con poche via d’uscita.”
Continue reading

Posted in Iniziative, Segnalazioni | Leave a comment