Contro l’Isis, per la rivoluzione sociale

Incontro con un compagno tornato da poco dal Rojava (Kurdistan siriano) che ci racconterà la sua esperienza all’interno del battaglione antifascista internazionale che combatte contro lo Stato Islamico (ISIS) assieme alle milizie di autodifesa popolare Ypg (miste) e Ypj (femminili).
Sarà un momento per confrontarsi non solo sulla situazione della guerra in Siria, ma anche per saperne di più sul processo di trasformazione sociale in atto in quei territori. Gli abitanti del Rojava, kurdi e non solo, cercano di realizzare una vera e propria rivoluzione sociale basata sulla libertà, il femminismo e l’ecologia. E che rifiuta apertamente lo Stato-nazione.
E’ una rivoluzione che fa paura a molti oppressori, in Medio oriente e in tutto il mondo.
E’ una rivoluzione che aiuta anche noi nella lotta per la libertà e l’eguaglianza, per la solidarietà e per l’autonomia.

Gruppo Anarchico Germinal

This entry was posted in Iniziative, Segnalazioni. Bookmark the permalink.